È autunno. Anche nei libri

Questo slideshow richiede JavaScript.

Amo l’autunno. Sentire il crepitio delle foglie sotto i piedi, gustarmi gli odori del bosco umido e quieto, ammirare frutti di diverse fogge e colori e le mille tonalità delle lamine fogliari, illuminate dal sole tiepido.
E amo i libri illustrati che lo raccontano, regalando ulteriore incanto al fascino (innato) della natura.

Non è stata un’impresa semplice creare una selezione delle illustrazioni autunnali che prediligo, e che accompagnano le mie letture solitarie, o quelle con Edoardo e con i bambini di scuola. Magari accoccolati ai piedi di una grande Albero Cantastorie.
Alcune di esse le ho scoperte da bambina, quando mi perdevo tra i rami di Villa Melaverde, o tra le radici aggrovigliate dell’Emporio Tronchetti, in cerca di una porticina aperta. Sull’altra riva del ruscello, tra i campi…  Ancora oggi mi regalano suggestioni intense, che senza dubbio hanno influenzato la scelta di porre la natura al centro dei miei interessi e delle mie attività.

Riconoscere i libri da cui sono tratte? Mettetevi alla prova, prima di leggere la bibliografia! Sono certa che non vi sfuggirà la tavola di Marina Cremonini, e delle nostre Storie di Querciantica 🙂

  1. La natura è meravigliosa, Frans Buissink e Marjolein Bastin, Alauda Editoriale
  2. Bestie, Fabian Negrin, Gallucci Editore
  3. Boscodirovo Storia d’autunno, Jill Barklem, Edizioni El
  4. L’albero, Iela Mari, Babalibri
  5. Orso ha una storia da raccontare, Philip C. Stead e Erin E. Stead, Babalibri
  6. Bambi, Felix Salten e Maja Dusikova, Nord-Sud Edizioni
  7. La vita segreta dell’orto, Gerda Muller, Babalibri
  8. Lupo e Lupetto La fogliolina che non cadeva mai, Nadine Brun-Cosme e Olivier Tallec, Edizioni Clichy
  9. La storia di Nutkin Scoiattolo, Beatrix Potter, Sperling & Kupfer
  10. Valentina e i segreti della natura, Ulf Svedberg e Lena Anderson, Editrice Piccoli
  11. Storie di Querciantica, Francesca Casadio Montanari e Marina Cremonini, Alkemia Books
  12. Il Libro completo delle Fate dei Fiori, Cicely Mary Barker, Fabbri Editori
  13. La natura e le stagioni, Nicola Davies e Mark Hearld, Rizzoli

 

Le immagini di apertura le ho scattate durante una recente passeggiata, in compagnia di Edo, all’Arboreto di Bologna, giardino pubblico poco noto, ma ricco di specie arboree e arbustive e di scorci incantevoli.

2 Comments Add yours

  1. Caterina ha detto:

    è bellissimo questo post. l’autunno è davvero una stagione che ispira per colori, odori, voglia di prepararsi all’inverno e richiudersi. ho passato alcuni anni in Liguria, e lì l’autunno “non c’era”: cadevano poche foglie, cambiavano meno i colori, il freddo arrivava meno pungente. mi è mancato molto!
    le illustrazioni sono una più bella dell’altra, confessando una mia predilezione storica per Iela Mari, ed anche per Mark Hearld, perché quel libro lo amo spudoratamente.
    Grazie|

    1. fracasa ha detto:

      Grazie Caterina! Hai ragione, l’autunno è tutto da vivere, e quest’anno il sole ce lo sta facendo proprio apprezzare. Il libro di Hearld è uno dei miei preferiti, lo porto spesso con me quando sono in uscita con i bimbi (nel post precedente racconto di come mi abbia aiutato a creare la giusta atmosfera per costruire con loro una capanna nel bosco :)). Ho scoperto che non è tanto conosciuto, e considerando il breve arco di tempo in cui la maggior parte dei libri rimane a disposizione (dolente tasto)… è d’obbligo non farselo sfuggire!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...